ricali 2005  Sofia Montagna 2016 05 14CopertinaBrixia Copia di Norma Casali

Atletica Vigevano, ancora un record italiano sui 400 metri per Giusy Versace: a Pavia corre in 1'02''61

Stampa
PDF

 

GiusyRecordPavia copiaAdemeA Pavia e Busto Arsizio, nella fase regionale dei Campionati Assoluti di Società, incetta di primati personali per gli atleti ducali in maglia Atletica Vigevano e 100 Torri Pavia. Tra i maschi, Ahoua sale a 4,60 nell'asta e Cuneo ottiene il minimo nei 5000 per i Campionati Italiani Under 20. A Como, personale best per Norma Casali sui 1200 siepi.

Si è svolta nello scorso weekend la prima fase regionale dei Campionati Italiani di Società, classico appuntamento di inizio stagione per l'atletica di casa nostra. Le ragazze dell'Atletica Vigevano sono scese in pista a Pavia mentre gli atleti vigevanesi, in maglia 100 Torri Pavia, hanno gareggiato a Busto Arsizio (Va).

A Pavia, con i colori dell'Atletica Vigevano a spiccare è l'ottimo risultato ottenuto dall'atleta paralimpica Giusy Versace, che aggiunge un nuovo record italiano (categoria T43) nella sua già ricca collezione. Giusy ha corso i 400 metri in 1'02''61, migliorando di ben 1''6 il suo precedente record (1'04''21). Nella stessa prova la compagna di squadra Elodie Seca ha chiuso con un centesimo di distacco in 1'02''62, mentre Emma Cauzzi ha corso in 1'09''72.

Nei 100m, ottimo record personale per Chiara Melon in 12''48. Nelle prove più lunghe, nei 1500 metri Valentina D'Andretta e Roberta Cigallino hanno corso con il rispettivo tempo di 5'37''92 e 5'43''04 e nei 1200 siepi Federica Leporati ha chiuso con 12'57''50. Per i concorsi Federica Galaschi è scesa in pista nel salto in alto è ha passato l'asticella alla misura di 1,50, nel salto triplo Silvia Busi ha saltato 10,73 e nel lancio del peso Sofia Montagna ha scagliato l'attrezzo a 9,89. La staffetta 4x100 metri, formata da Treviglio, Galaschi, Bertolin e Melon, ha corso in 52"04.

Nella seconda giornata, Chiara Melon che ha corso i 200m ottenendo un altro personale con il tempo di 25''98, la compagna di squadra Alessia Bertolini in 26''57, mentre nella prova dei 400hs Federica Leporati ha chiuso con 1'11''92 e negli 800 Valentina D'Andretta ha corso in 2'39''65. Nei 5000 ritorno in pista per la ''maratoneta'' Karin Angotti, fresca vincitrice della Scarpadoro 2016, che ha corso in 18'33''29, e Gaia Zucca in 23'40''34.

Nei concorsi, nel salto con l'asta Emma Coccato ha chiuso a 2,60 e Sabina Malandra a 2,30, nel salto in lungo Silvia Busi è atterrata a 4,64 e Federica Galaschi a 4,62, nella prova del giavellotto Giulia Giannoni ha lanciato a 19,37 e Emma Coccato a 15,73.

A prendere parte alla fase maschile, con i colori della 100 Torri Pavia, sono scesi in pista a Busto Arsizio molti vigevanesi.

E' stata la gara del salto con l'asta a portare grandi risultati in casa ducale, con Pierre Ahoua che ha saltato l'ottima misura di 4,60 migliorando di ben 30 cm il precedente record personale; nella stessa gara, altro personale per Zakaria Zahir che ha saltato la misura 4,50, Lodovico Drovanti ha saltato 4,20 e il fratello Pietro Drovanti ha ottenuto anche lui il primato personale con 3,80.

In pista, Hubert Menin Don ha corso i 100m in 11''17. Nei 400m il compagno di squadra Paolo Danesini ha chiuso con il tempo di 48''55.

Infine le due 4x100 schierate, quella con il vigevanese Danesini con Lai, Bucina, Pavan ha corso in 42''17 e quella con Don, Ndiyae, Riganti, Legramandi che ha chiuso in 43''35.

Nella seconda giornata, a Busto Arsizio, Luca Ferro che ha corso gli 800 in 1'58''60, nella stessa prova Luca Bolognese ha chiuso in 2'10''76, mentre nei 5000 Ademe Cuneo ha fermato i cronometri in 15'15''38, ottimo tempo che le é valso come minimo per i Campionati Italiani Under 20, Simone Rosin ha corso in 16'50''37. Nei 200 metri Hubert Menin Don ha chiuso in 22''50.

I due giorni di gare si concludono vedendo l'Atletica Vigevano al 18° posto regionale con 11469 punti e la 100 Torri Pavia al 2° posto con 15500 punti.

Domenica, sul campo di Como, si è invece svolta la 3^ prova Trofeo Gioventù Lariana. A scendere in pista con i colori della 100 Torri & Vigevano Atl. Young, nei 1200 siepi l'Under 16 Norma Casali che ha centrato il personale correndo in 4'14''54 chiudendo al 2° posto e la compagna Ginevra Sarto (sempre Under 16) che ha corso gli 80hs in 12''26 giungendo seconda e poi bissando nel salto in lungo, dove nonostante qualche problema tecnico in pedana, ha saltato 4,86 e si è aggiudicata il 1° posto.