ricali 2005  Sofia Montagna 2016 05 14CopertinaBrixia Copia di Norma Casali

Vigevanesi ancora protagonisti ai Campionati Italiani Individuali Under 18 indoor di Ancona

Stampa
PDF
MontagnaAhouaAncona2016Ancona: Sofia Montagna (Atl.Vigevano) 4^ nel lungo e 5^ nei 60 hs, settimo posto per Pierre Claver Ahoua (100 Torri Pavia) nel salto con l'asta. Personale per Chiara Melon sui 60 metri
Alla Riunione Indoor di Bergamo, l'Under 16 Ginevra Sarto ottiene il minimo per gli italiani di categoria nel salto in alto, con il personale di 1,59

Fine settimana ricco di emozioni e di ottimi risultati per l'Atletica Vigevano. Sabato e domenica sulla pista di Ancona di sono svolti i Campionati Italiani individuali Under 18 indoor. In gara tre giovani promesse vigevanesi che hanno confermato tutte le loro qualità, e le certezze di un settore giovanile ducale di grande spessore.

Ottimi risultati per la fresca campionessa italiana di prove multiple Sofia Montagna (Atl. Vigevano), che si è presentata ad Ancona nel salto in lungo e nei 60 hs. Nella prima giornata, la promessa allenata da Francesco Gioia ha ottenuto un ottimo quarto posto nel salto in lungo con 5,58, nonostante due nulli millimetrici che sarebbero valsi una misura migliore. Il giorno dopo, in pista sui 60hs, ha corso in 8"79 in batteria, ottenendo l'accesso alla finale dove si è migliorata ancora fino al quinto posto con il nuovo record personale di 8"72, mostrando oltretutto ampi margini di miglioramento. 

Il campione italiano Under 16 del 2015 del salto con l'asta Pierre Claver Ahoua, in maglia 100 Torri Pavia, allenato da Andrea Giannini, nonostante un periodo di maturazione tecnica e che non abbia preparato le gare indoor, si è presentato comunque in pedana per fare esperienza, ottenendo un brillante settimo posto eguagliando il personale a m. 4,30, confermando di essere in grande crescita e di avere anch'egli grandi margini di miglioramento.

Ottimi risultati sono arrivati anche da Chiara Melon (Atl. Vigevano), che ha dato conferma dei suoi grandi miglioramenti ottenendo il primato personale nella batteria dei 60m con il tempo di 7"90, giungendo in semifinale, dove una partenza non buona non le ha permesso l'accesso alla finale; grazie al lavoro di Chiara e del suo tecnico Fabio Sangermani, finalmente dopo anni Vigevano torna ad avere una velocista di grande spessore.

Nella categoria Under 16 i vigevanesi, in maglia 100 Torri & Vigevano Atletica Young, sono stati tra i protagonisti alla Riunione Indoor di Bergamo: Ginevra Sarto, allenata da Paolo Destro, ha vinto la gara di salto in alto ottenendo con 1,59 il minimo per i Campionati italiani di categoria. Ginevra ha corso poi la finale dei 60hs in 9"30. 
Sempre nel salto in alto esordio con buon risultato per Silvia Rosin che ha saltato 1,40.
Il compagno di squadra Pietro Sfenopo continua a migliorare giungendo secondo sui 60hs con il personale di 8"72. 
Domenica, sempre a Bergamo, alla Riunione Regionale assoluta, buon rientro alle gare per la Under 20 Federica Galaschi che ha centrato il primato personale sui 60m con 8"61 e nel lungo con 4,90.

Domenica mattina si è infine svolta a Pavia, nel centro del Cus Pavia, la gara provinciale di corsa campestre.
Nella categoria Under 18 seconda posizione per Roberta Cigallino (Atletica Vigevano), nelle under 16 secondo posto per Norma Casali, in maglia 100 Torri & Vigevano Young, seguita dalle compagne di squadra Betty Cuneo e Gaia Giannoni
Negli under 16, in maglia 100 Torri & Vigevano Young, secondo posto per Riccardo Ferro seguito da Beneyam Sala. Nella categoria ragazzi buona gara per Riccardo Carollo.
In maglia 100 Torri Pavia, negli under 20 primo posto facile per Ademe Cuneo, bene negli Under 18 Radu Sirbu e Simone Rosin.

Nella foto: Sofia Montagna e Pierre Claver Ahoua ad Ancona